Top
Image Alt
  /  SIMeB

SIMeB - Società Italiana di Medicina Biointegrata

Creiamo insieme la Medicina del futuro

SIMeB è formazione, condivisione e crescita.

La Medicina Biointegrata pone in essere un sistema che, nel rispetto dell’eterogeneità delle varie forme mediche, tende alla realizzazione di un’unica medicina.
Chiunque sia contrario all’accozzaglia delle varie medicine ed abbia voglia di seguire un percorso più chiaro e preciso, trova nell’ambito della SIMeB tutti quelli che la pensano allo stesso modo.

Diventa socio SIMeB

Sono considerati Soci effettivi della SIMeB, per l'anno 2022, tutti coloro che hanno regolarizzato la propria posizione entro il 30 marzo 2022.

Perché la SIMeB è diversa e perché vale la pena iscriversi

1. Il ruolo svolto dalla Medicina Biointegrata è quello d’integrare le varie forme di medicina naturale, ed esse con la medicina accademica.
Il costituzionalismo, in chiave moderna, rappresenta il linguaggio che permette tale integrazione. Praticare la Medicina Biointegrata significa usufruire delle sinergie diagnostiche e terapeutiche che derivano dall’applicazione, in un sistema aperto, di una metodologia integrante specifica. Chiunque ne abbia conoscenza, più o meno approfondita, o voglia avvicinarsi a questo nuovo modo d’intendere la medicina, trova nella SIMeB la sua casa.

2. L’integrazione in medicina va di moda, ma spesso equivale a formare dei minestroni costruiti senza alcuna logica. La Medicina Biointegrata pone in essere un sistema che, nel rispetto dell’eterogeneità delle varie forme mediche, tende alla realizzazione di un’unica medicina. Chiunque sia contrario all’accozzaglia delle varie medicine ed abbia voglia di seguire un percorso più chiaro e preciso, trova nell’ambito della SIMeB tutti quelli che la pensano allo stesso modo.

Medici e operatori di Medicina Biointegrata: la collaborazione tra diverse figure professionali per il bene del paziente.

3. La medicina non è proprietà dei medici; essa appartiene prima di tutto alla persona che soffre e quindi a tutti coloro che hanno a che fare con tale sofferenza, ben distinti nei propri ruoli, a loro volta integrati, senza sconfinamento alcuno.
La SIMeB riunisce non solo i medici ma tutte le figure professionali che, operanti nell’ambito della salute, abbiano o vogliano avere un’impostazione biointegrata.

4. La Medicina Biointegrata per definizione non vuole essere solo curativa ma anche preventiva e salutistica, per cui, quanti si riconoscono professionalmente in tali azioni, possono trovare nella SIMeB il luogo ideale dove confrontarsi, discutere e crescere insieme.

Una Società, più sezioni

5. I soci aderenti alla SIMeB sono suddivisi per categoria professionale di appartenenza; in particolare vengono previste le seguenti sezioni:

  1. medici, odontoiatri, veterinari;
  2. farmacisti;
  3. biologi, psicologi, sociologi;
  4. infermieri, ostetriche;
  5. fisioterapisti, osteopati, laureati in scienze motorie;
  6. naturopati, erboristi;
  7. altre categorie professionali non rientranti nelle categorie di cui sopra.

I componenti di ciascuna sezione, votando a maggioranza, nominano un loro rappresentante all’interno del Consiglio Direttivo.
Tale impalcatura societaria mira, con coerenza, a dare pari dignità e rappresentanza ad ogni categoria professionale coinvolta, oltre che a rafforzare il sistema integrante proposto sul piano operativo.

SIMeB è formazione, condivisione e crescita

6. Alcune delle categorie professionali comprese in elenco, ad oggi, non sono completamente regolamentate per legge; la loro formazione è affidata a scuole private che talora non garantiscono un’opportuna preparazione. La SIMeB vuole essere un punto di riferimento, grazie alla Medicina Biointegrata, per completare un percorso scientifico-culturale adeguato.

7. La SIMeB offre la possibilità, alle varie figure professionali che ne fanno parte, nel rispetto dei limiti e delle competenze di ciascuna di esse, di interagire all’interno di un sistema sinergico che possa esprimere globalmente le proprie potenzialità. Ad esempio: per ogni naturopata occorre che ci sia un medico referente che possa intervenire, direttamente od indirettamente, nel momento in cui detti limiti e competenze ne definiscano la necessità; il parlare lo stesso linguaggio, avere la stessa visione, condividere gli stessi obiettivi, faciliterà tale azione.

8. La SIMeB, per raggiungere meglio gli scopi di cui sopra, provvede alla definizione del medico ed operatore biointegrato, assicurando e garantendo un livello minimo di preparazione a tutti gli associati, in modo tale da poter intervenire nella tutela professionale e procedere alla diffusione pubblicitaria, tramite inserimento su sito web, delle loro credenziali.

Altri vantaggi

9. La SIMeB assicura:

  • aggiornamenti continui e corsi con crediti ECM;
  • partecipazioni gratuite o scontate a tutti gli eventi organizzati;
  • scontistiche su libri e riviste del settore;
  • convenzioni con fornitori di servizi;
  • pubblicazione di lavori scientifici;
  • partecipazione a ricerche e gruppi di studio.
Come diventare socio

Compila il modulo online oppure scarica il modulo di iscrizione qui di seguito e scegli il metodo di pagamento preferito.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Utilizza il modulo sottostante per essere contattato al più presto dal nostro responsabile IMeB.

    Richiedi informazioni

    Reset password